Post Serio…

Pubblicato: aprile 10, 2007 da checco76 in Uncategorized

antigone.jpg

Ho sempre odiato essere dalla parte dei vincitori! Chi vince, chi ha sempre ragione mi sta antipatico. Io amo i perdenti (sono interista dalla nascita), o meglio coloro che si fanno un mazzo incredibile e, solo ogni tanto, hanno successo. Perche’ il “successo” ti cambia ed inevitabilmente ti “monta la testa”. Ci si crede superiori, si pensa di essere sempre dalla parte giusta. Ed e’ esattamente cio’ che mi fa arrabbiare “l’ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto”.

Ci sono persone che sanno sempre cosa fare, come fare e quando farlo. Non hanno dubbi, e non perche’ loro sappiano di aver ragione, ma perche’ la ragione segue le loro azioni. Qualcosa non e’ giusto o sbagliato in assoluto o secondo un principio, un ideale. Una cosa diventa giusta o sbagliata solo nel momento in cui sia in accordo o in disaccordo con la loro opinione. Mi piacciono le persone che hanno il coraggio di dire:”Lo so! E’ sbagliato, ma non me ne frega niente… Io la penso cosi’!”… Capisco, e’ un po’ estremo… Sara’ che sono abituato alla mia amata sorella?

Annunci
commenti
  1. Linda ha detto:

    Ciao Fra! Eccomi qui sul tuo blog… A dire la verità è il primo che visito, sono poco tecnologica. Quindi non sono nemmeno sicura di cosa si mette nei post…facciamo che improvviso eh? Mi piace il tuo commento su quelli che si sentono costantemente vincenti… Io mi considero dall’altra parte della barricata, da sempre. Quando ancora ero nel mio paese natio, in quel di Vestone (Bs) tendevo a sentirmi una mosca bianca. Pensa quali indicibili sofferenze dovevo sopportare in una terra di nordisti, cacciatori e incalliti bevitori: non ho mai votato per la Lega, mi rifiuto di mangiare gli uccellini dello spiedo (piatto tipico), ho tendenze ambientaliste e ho cominciato ad avvicinarmi seriamente all’alcool dopo i 25 (chiedendomi in effetti come cacchio facesse prima a non piacermi, comunque sto riguadagnando il tempo perduto). Giunta a Milano, tradita dal mio accento, tutti mi prendevano in giro come se fossi un incrocio tra uno Yeti e l’uomo di Neanderthal. Sarò nata anche in un paese di montagna, ma questo non significa che abbia i baffi, e che mio papà si guadagni da vivere producendo carne e formaggi… (In effetti fa il muratore: vedi gli stereotipi, non sono tutti a Bergamo i magutt come li chiamano qui…). Comunque anche io detesto quelli che vogliono sempre avere ragione: ho scoperto che gran parte di loro ama farsi ricamare le iniziali del nome sulla camicia. Anni di lavoro come segretaria mi hanno insegnato a diffidare di questi maniaci della personalizzazione Posso tollerarlo sull’abbigliamenti dei bimbi all’asilo: non è piacevole infilarsi le mutande di un altro, ma diventati grandicelli via… Mi pare un inutile ostentazione di ricchezza… o forse temono di essere sopraffatti dall’Alzheimer e abbisognano di un promemoria sempre a portata di mano. Chissà, fatto sta che spesso la camicia di cui sopra fa pendant con una certa presunzione, mancanza di autoironia e cafonaggine. Per carità non voglio generalizzare, però a me piacciono di più quelli che magari sono un po’ meno perfettini ma che attraversano la vita accorgendosi che esistono anche gli altri. Oddio mi sono un po’ dilungata col mio predicozzo… Ciao!

  2. checco76 ha detto:

    Grande Linda!!! Sappi che ora che hai approcciato il blog una forza oscura ti impedira’ di allontanartene!

    Gia’… Ci sono dei Megalomani-egocentrici-fondamentalmentiinsicuri-arroganti che, ahinoi, hanno spesso e volentieri le redini del comando.

    Cio’ che non capisco, pero’, e’ se siano diventati cosi’ dopo aver ottenuto “i gradi”, oppure li abbiano ottenuti perche’ gia’ cosi’…. E’ un mistero…

    La mia opinione e’ che “in potenza” (per dirla alla Aristotele) loro siano cosi’ e, una volta ottenuta la posizione, la potenza si tramuti in atto!

    Vabbe’… Forse da parte mia c’e’ anche un po’ di invidia… Forse… Uhm… No…. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...