Archivio per dicembre, 2008

Anno Nuovo…

Pubblicato: dicembre 28, 2008 da checco76 in Uncategorized

capitan futuro

Di solito si dice:”Anno nuovo, vita vecchia”. Beh, forse quest’anno non sara’ cosi’. Non sara’ cosi’ necessariamente, dal momento che a Febbraio cambiero’ lavoro (o almeno cambiero’ societa’, il lavoro rimarra’ lo stesso…). Ecco, quindi, che cambiera’ la routine di tutti i giorni. Cambiera’ (leggermente) il tragitto per arrivare al lavoro, cambieranno le persone con le quali avro’ a che fare tutti i giorni. Come in tutti i grandi ambienti ci sara’ gente simpatica, cosi’ come stronzi da competizione… Inevitabile.

Morale: nel bene e nel male, quest’anno tante cose saranno diverse. Non spero che tutto sia migliore di prima, mi basterebbe che non fosse peggiore. D’altra parte, in generale, io non mi faccio mai grandi “film”, quindi le aspettative sono minime.

Sperem.

Annunci

Buon Natale

Pubblicato: dicembre 24, 2008 da checco76 in Uncategorized

Buon Natale a tutti. Non so che significhi un buon Natale, ho sempre pensato che fosse una festa finta ed un po’ plasticosa. Ho sempre pensato che l’idea di essere “buoni” a Natale ci legittimasse ad essere stronzi tutto il resto dell’anno. Forse ho sempre esagerato. Se non ci fosse Natale, forse, saremmo stronzi tutti i giorni dell’anno e, quindi, meglio un giorno che nessuno…

Vabbe’, un abbraccio a tutti e… Buon Natale.

Pioggia di Rane…

Pubblicato: dicembre 23, 2008 da checco76 in Uncategorized

LOGICAL SONG

When I was young, it seemed that life was so wonderful,
A miracle, oh it was beautiful, magical.
And all the birds in the trees, well they’d be singing so happily,
Joyfully, playfully watching me.
But then they send me away to teach me how to be sensible,
Logical, responsible, practical.
And they showed me a world where I could be so dependable,
Clinical, intellectual, cynical.

There are times when all the worlds asleep,
The questions run too deep
For such a simple man.
Won’t you please, please tell me what we’ve learned
I know it sounds absurd
But please tell me who I am.

Now watch what you say or they’ll be calling you a radical,
Liberal, fanatical, criminal.
Won’t you sign up your name, we’d like to feel you’re
Acceptable, respecable, presentable, a vegtable!

At night, when all the world’s asleep,
The questions run so deep
For such a simple man.
Won’t you please, please tell me what we’ve learned
I know it sounds absurd
But please tell me who I am.

Fanculo!

Pubblicato: dicembre 19, 2008 da checco76 in Uncategorized

Si’!

Fanculo a chi ti dice una cosa e poi e ne pensa un’altra!

Fanculo a chi ti odia, ma ti dice ti amo.

Fanculo a chi ti dice “mi piace come sei”, ma poi vorrebbe altro.

Fanculo a chi ti costringere a vivere in un modo, ma ti dice “Ma perche’ sei cosi’?”

Insomma… Fanculo all’ipocrisia! E Fanculo a noi stessi che non siamo in grado di dire “fanculo”…

‘notte.

P………….

Stanco… Ma stranamente ok…

Pubblicato: dicembre 2, 2008 da checco76 in Uncategorized

negroni_1

Strana giornata oggi. La giornata di ieri mi ha distrutto e stamattina ero a pezzi. Pero’, nonostante il freddo patito, oggi e’ stata una giornata interessante. Era da un po’ di tempo che non mi divertivo lavorando… Una bella sensazione.

Per festeggiare ci vorrebbe un bel negroni.

CIAO!