Preservativi…

Pubblicato: marzo 19, 2009 da checco76 in Attualità, Cronaca, Salute, Scienza, Societa'
Tag:, , , , ,

giantcondom

Prevenire e’ meglio che curare ed ognuno ha i propri metodi.

Negli ultimi giorni il Papa ha dichiarato che l’epidemia di Aids «non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi, aumentano i problemi». Il Pontefice ha la propria cura al problema, che si configura nell’astinenza.

Altro rimedio proposto e’ la distribuzione di preservativi.

Personalmente ritengo che siano entrambi metodi interessanti. La prima soluzione, pero’, non e’ applicabile in due situazioni. Non tutti, infatti, vogliono un «rinnovo spirituale e umano nella sessualità». Personalmente ritengo che la mia sessualita’ (ammesso e non concesso che ne abbia ancora una) non abbia bisogno di nessun rinnovo tanto spirituale quanto umano. In secondo luogo, in un continente come l’Africa, la realta’ e’ molto diversa dalla situazione europea. Vi sono famiglie “non di fatto” (quelle che piacciono tanto sia al Papa sia la governo) in cui uno dei due coniugi e’ sieropositivo. In quei casi cosa fare?

Morale… Preservativi e catechismo gratis per tutti…

Ah, dimenticavo… Il nostro governo, ovviamente, non ha preso posizione. Chissa’ come mai?

Annunci
commenti
  1. Lorenzo ha detto:

    bisognerebbe cmq sempre scrivere di cose di cui si e’ (ancora) a conoscenza … :mrgreen:

  2. checco76 ha detto:

    Ehi, guarda che con i preservativi ci faccio dei gavettoni pazzeschi! Quindi so di cosa si parla!!! Perche’? Non e’ cosi’ che si usano? BAh?!?!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...