Doveri

Pubblicato: ottobre 5, 2009 da checco76 in Uncategorized

italia

Il nostro Presidente Della Repubblica ha firmato la legge sullo “scudo fiscale”.  Nel post precedente ho criticato il comportamento dei deputati del PD che erano assenti durante la votazione del medesimo decreto. Ieri ho sentito Massimo D’Alema dire che “non era stato informato dal gruppo parlamentare circa l’importanza della votazione”. Mi chiedo in quale paese viva l’On. D’Alema e se tra i suoi compiti non ci sia anche quello di essere informato. Mi viene da dire che e’ un caso evidente in cui “ignorantia legis non excusat”.

Allo stesso modo mi chiedo se non ci sia da parte del Presidente della Repubblica il compito di mandare messaggi alle Camere. Il Presidente ha perfettamente ragione nel dire che, se anche non avesse firmato e gli fosse stato presentato lo stesso testo di legge, avrebbe dovuto in un secondo tempo firmarlo comunque. Ha perfettamente ragione costituzionalmente parlando.

Ma la questione e’ un’altra. La questione e’, Sig. Presidente, non sarebbe stato un messaggio importante, al fine di quella “moralita’ nella politica” che piu’ volte Lei stesso ha auspicato, rimandare alle camere un decreto legge che da’ un messaggio di impunita’ e di iniquita’ di trattamento tra i cittadini?

Non crede che se non avesse firmato, le camere avrebbero dovuto prenderne quanto meno atto?

Non ritiene che vi fossero alcune perplessita’ circa il merito di tale decreto se persino il Presidente della Camera, Gianfranco Fini (esponente importante del maggior partito di maggioranza), ha concesso una proroga alla discussione?

Sig. Presidente, scrivo su un Blog in quanto nessuno degli organi di stampa, che pure ieri sono scesi in piazza a manifestare, Le sottopone nessuna delle precedenti domande.

Mi piacerebbe ricevere una risposta, ma sono sicuro che dovro’ rassegnarmi a rimanere quel povero ignorante che sono e che si pone domande troppo “scomode”.

Annunci
commenti
  1. Skyler ha detto:

    Sono perfettamente d’accordo…purtroppo. La risposta che ha dato alla persona che gliel’ha chiesto mi ha lasciata senza parole. Avrei preferito che avesse detto di averla promulgata perche’ la riteneva appropriata.
    Mi chiedo se si rende conto di quanto faccia male alle persone comuni vedersi nascere dei dubbi persino sull’istituzione piu’ rispettata della Repubblica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...