Feltri Raglia Ancora…

Pubblicato: novembre 30, 2011 da checco76 in Attualità, Crisi Economica, Cronaca, Giornalismo, Manovra Economica, Politica
Tag:, , , , ,

Ieri ho avuto la sfortuna di ascoltare l’intervista che Mineo, direttore di RAINEWS24, ha realizzato con Vittorio Feltri.

Feltri afferma che l’Italia, che non può accettare di essere governata dalla Germania (mentre sembra non abbia problemi a farsi governare da incapaci, inquisiti, puttanieri, etc.), dovrebbe:
1) Uscire dall’euro
2) Tornare alla Lira
3) Svalutare la moneta

Ora… Io di economia ci capisco poco o nulla, pero’ mi pare che il buon Feltri fosse tra quelli che affermavano che tutto andasse bene, che l’Italia era in una condizione migliore rispetto a tutti gli altri paesi dell’Europa, che le famiglie italiane erano poco indebitate, che il sistema pensionistico italiano era il migliore d’Europa (quest’ultima in parte e’ pure vera)… Insomma tutte le manfrine che il Padrone gli diceva di scrivere.

Personalmente, purtroppo per il direttore, dubito che chi non e’ stato in grado di individuare un problema sia in grado di trovare una soluzione al problema medesimo; Inoltre vorrei ricordare al direttore Feltri che gli anni ’80, quelli in cui si svalutava alla grande, sono finiti da un po’. Se svalutassimo e puntassimo sulla “quantità”, ci sarebbero realtà come Cina, India, Nord Africa (quelli che Feltri dipingeva fino a qualche tempo fa con l’anello al naso) che letteralmente ci spazzerebbero via.

Anche se puntassimo sulla qualità potremmo avere dei problemi. La Cina sforna ogni anno un numero impressionante di ingegneri di ottimo livello. Non a caso in Cina si costruiscono citta’ come Shanghai, mentre a Milano facciamo fatica a fare l’EXPO.

Insomma proporre vecchie soluzioni a nuovi problemi alle volte funziona, purché le condizioni al contorno siano le medesime, altrimenti si rischia di sbagliare alla grande. Negli esercizi di semplificazione che spesso Feltri compie dovrebbe porre più attenzione alla realtà che lo circonda, ammesso e non concesso che la conosca.

Feltri, insomma, la sfida e’ Europea non italiana, greca, francese o tedesca. Piaccia o no, dobbiamo creare il sistema Europa. Una politica europea ed istituzioni europee efficaci!

Questa e’ la sfida. Se non l’ha capita, caro direttore, mi dispiace per Lei, ma, in fondo, non sto parlando con Montanelli:
Montanelli bacchetta Feltri

Annunci
commenti
  1. Trovo Feltri oltre che fazioso, incommentabile sempre e comunque!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...