Archivio per la categoria ‘Vita Quotidiana’


Abito a Rozzano, ridente comune a Sud di Milano. A dire il vero non si capisce cos’abbia da ridere dal momento che se ne parla solo per persone scomparse, fallimenti di municipalizzate, presepi più o meno mancati.

In fondo, però, se si escludono le zanzare io a Rozzano ci sto bene. Almeno per adesso. Potrei starci meglio? Hai voglia! Soprattutto se completassero il prolungamento della linea tranviaria 15, che da piazza Fontana termina attualmente (per chi è pratico della zona) in prossimità della Torre della Telecom.

(altro…)


Perché mai uno dovrebbe consigliare l’acquisto di una marca di elettrodomestici rispetto a un’altra? Credo che i

fattori siano fondamentalmente tre:

  1. Alto rapporto Qualità/prezzo;
  2. Alta affidabilità;
  3. Servizio post-vendita.

Ecco… Se pensate di acquistare Ariston (Indesit) lasciate stare.

(altro…)


chiuso-per-ferie-jpg

Dovrebbero inventare il galateo del ritorno dalle ferie!

Caro collega che fino a ieri stavi con gli zebedei in ammollo, mentre il sottoscritto lavorava (anche per te) e con prudenza evitava di disturbare il tuo meritato riposo, perché appena tornato devi scassare le scatole e non spendi un minuto per leggerli i documenti????

La prossima estate:

  • mi faccio dare il cellulare privato di tutti;
  • li chiamo tutte le notti alle 3;

Poi, quando parto io, rompo la SIM così non mi beccate più! Eccheccazz….

Non Me La Cavo

Pubblicato: marzo 21, 2015 da checco76 in Famiglia, Figli, Salute, Vita Quotidiana
Tag:, ,

Un’altra settimana così e mi ricoverano… 


In attesa dell’aereo ho riletto qualche vecchio post di questo blog… Due considerazioni:

1) ne ho scritte di minchiate;
2) le mie minchiate mi fanno ancora molto ridere..

Sto invecchiando… Moglie, cavolo, almeno tu ogni tanto scrivi sul BLOG!!!!!

😄


In uno Stato in cui per sapere se una partita di pallone si deve fare o no bisogna rivolgersi a Genny ‘A Carogna, in uno stato in cui alla presenza del presidente del consiglio e del presidente del Senato della Repubblica per far cominciare una partita bisogna chiedere a Genny ‘A Carogna, beh, io sto con Genny ‘A Carogna e, prima che venga giustamente interdetto dagli stadi per 5 anni, pretendo:

1) le dimissioni immediate del prefetto;
2) le dimissioni immediate del capo della polizia;
3) le dimissioni del Ministro Degli Interni;
4) le dimissioni del Presidente del consiglio;
5) le dimissioni del presidente del Senato

Poi, caro Genny, allo stadio non ci vai più a vita e, solo per la maglietta che portavi, te ne vai dritto in carcere a riflettere… Dopo gli altri, però… Perché “da grandi poteri nascono grandi responsabilità”, ma qui di supereroi ce ne sono pochi…


Cosa nel mondo del lavoro oggi conta di più? Una grande competenza o una rete di contatti molto estesa?
Ovvio che dipende dal ramo, ma siete sicuri che i medici più bravi diventino primari? Io no…
E quando si parla di competenze di cosa si tratta?
Sarò molto onesto, io spesso faccio fatica a spiegarmi il mondo che mi circonda perché la realtà contrasta fortemente con le categorie che vengono utilizzate per definirla. Un esempio. Oggigiorno tutti vogliono essere Manager!!! Manager significa gestore. Pochi capiscono (o molti forse fanno finta di non capire) che è la parola che precede quella manager che qualifica l’attività e che richiede competenze specifiche. Inoltre, la parola qualificante è, a sua volta, ulteriormente specificata dal contesto.
Le competenze sono difficili da acquisire e, paradossalmente, ingessanti in termini di carriera. Meglio qualche buono ed elevato contatto…