The Look

Pubblicato: settembre 15, 2015 da checco76 in Adolescenza, Attualità, Fashion, Novità, Parole, Pensieri, Ricordi, Societa', Society, Tecnologia
Tag:, , ,

Casio Watch

Noto con una certa sorpresa che gli orologi stile CASIO anni ’80 sono tornati di moda…

Per quanto all’epoca li trovassi interessantissimi perchè rappresentavano l’eccellenza della miniaturizzazione di componenti di massa, ho sempre pensato che fossero comunque brutti e, quindi, trovo il fenomeno alquanto interessante (e anche un po’ inquietante…). 

Mi chiedo come il cattivo gusto possa diventare moda, poi penso ai pantaloni a vita bassa e scuoto il capo…


chiuso-per-ferie-jpg

Dovrebbero inventare il galateo del ritorno dalle ferie!

Caro collega che fino a ieri stavi con gli zebedei in ammollo, mentre il sottoscritto lavorava (anche per te) e con prudenza evitava di disturbare il tuo meritato riposo, perché appena tornato devi scassare le scatole e non spendi un minuto per leggerli i documenti????

La prossima estate:

  • mi faccio dare il cellulare privato di tutti;
  • li chiamo tutte le notti alle 3;

Poi, quando parto io, rompo la SIM così non mi beccate più! Eccheccazz….


Angry

Un anno fa abbiamo cambiato casa e così abbiamo dovuto sottoscrivere un nuovo abbonamento per la linea fissa. Al giorno d’oggi, con l’invasione della telefonia cellulare, non sarebbe osceno pensare di poterne fare a meno, ma nell’area in cui si trova la nostra casetta il segnale (TIM, VODAFONE, TRE, WIND: senza distinzione di sesso, religione o razza) è semplicemente pessimo. Quindi non c’è alternativa a una linea ADSL (la fibra, ottica, ovviamente, è una chimera); da notare che il comune di cui parlo è Rozzano, adiacente a Milano, quindi non stiamo parlando di una baita circondata da un altopiano tibetano.

Caso vuole che in pieno trasloco sono stato contattato da VODAFONE che mi proponeva un contratto e stupidamente ho accettato.

Leggi il seguito di questo post »


Chi non è abituato a perdere spesso reagisce male. È il caso della Sig.ra Merkel, e più in generale della Germania, che, dopo l’alzata di testa del popolo greco, sta ben pensando di fargli riabbassare il capo a furia di mazzate.

Leggi il seguito di questo post »


E poi, come sempre nel recente passato quando si stava per concretizzare un movimento di masse su temi etici, non mi stupirebbe se ci fosse un attentato o qualcosa di simile…

Così un bel patriot act ritagliato ad Hoc per l’occasione metterà tutto a posto, comprese le velleità di giustizia sociale di un continente…


Votate no per dare un mandato forte al Vostro primo ministro.

Votate no per dire che è necessaria una soluzione definitiva.

Votate no per non essere ostaggio dì nessuno.

Votate no perché forse qualcuno si svegli.

Votate no per affermare la vostra sovranità.

Votate no perché le soluzioni che vi hanno fino a oggi imposto sono state tutte sbagliate.

Vi sono altri 100 motivi. 


In genere cerco di evitare di dare consigli, però oggi uno ve lo do, sicuro che sia uno di quelli buoni.

Leggete il “Regno Degli Amici” di Raul Montanari è semplicemente stupendo.